CONGRESSO FEDERAZIONE NAZIONALE ITALIA -ISRAELE

RAPPRESENTATA PESCARA CON IL DELEGATO DI CORCIA

Si è tenuta a Roma, ieri e l’altro ieri, la due giorni congressuale nazionale che ha eletto il nuovo organigramma nazionale della Federazione Nazionale Italia -Israele. Il Presidente nazionale uscente Giuseppe Crimaldi, noto giornalista de Il Mattino di Napoli , ha traghettato l’associazione, con il suo carisma e prestigio unanimemente riconosciuto, verso il nuovo Presidente Bruno Gazzo, di Genova. Crimaldi è stato eletto nel direttivo nazionale, mentre nel consiglio nazionale è entrato Cesare Gaudiano, presidente della sezione di Foggia, tutti votati dal delegato dell’Associazione Italia -Israele di Pescara, il segretario avv. Luigi Di Corcia.

“L’ambasciatore di Israele Alon Bar e tutto lo staff – ha sottolineato il delegato pescarese Luigi Di Corcia – hanno ribadito la piena collaborazione con la federazione ed hanno ringraziato la nostra associazione ed il presidente Donato Fioriti per l’evento organizzato nel corso del 2022. Le tematiche affrontate sono state quelle dalla cultura, dell’innovazione tecnologica in relazione al climate change e del turismo. Il ponte tra l’ambasciata e la nostra regione è stato creato con la speranza di una sempre maggiore collaborazione”.

Un lungo e caloroso applauso ha accolto l`intervento del ministro alla Cultura Gennaro Sangiuliano Tra gli obiettivi del ministro quello di intensificare i rapporti con Israele: fondamentale – a parere del ministro – la “trasmissione del sapere corretto e della memoria tra generazioni”. Infine, l`impegno per la realizzazione del Museo della Shoà a Roma, un progetto annunciato da anni e non ancora realizzato.

da sin: l’ambasciatore di Israele Alon Bar ed il delegato pescarese Luigi Di Corcia

da sin: il presidente uscente Crimaldi, il neo presidente Gazzo ed il Ministro Sangiuliano

Pubblicità