EMERGENZA COVID 19/ TASK FORCE CIPAS/CONTRIBUENTI ABRUZZO/LIDU

ASSISTENA ON LINE, VIA NEWSLETTERS, WHATSAAP E INSTAGRAM

Lo stato di emergenza dovuto alla pandemia COVID-19 ha modificato fortemente le nostre abitudini quotidiane, generando reazioni psicologiche sia individuali che collettive.

Per quest’ultime, un’azione governativa e territoriale istituzionale chiara e netta, unitamente ad un informazione responsabile, può aiutare ad affrontare le preoccupazioni e l’incertezza di tutta la comunità, evitando che si trasformino in comportamenti incontrollati.”Noi proviamo a fare qualcosa per le risposte individuali, considerando che se poi le condizioni di partenza sono di fragilità o di disabilità, o riguardano portatori di handicap bambini ed anziani, la situazione può divenire davvero difficile da gestire”.Così Donato Fioriti, Presidente ass. consumatori “Contribuenti Abruzzo” (CRUC Regione Abruzzo)”Per queste ragioni,- spiega Fioriti – abbiamo attivato gratuitamente da alcuni giorni lo “Sportello On Line “ANTI PANICO”, coordinato dalla psicologa Monia Colantonio, coadiuvata dalla dott.ssa Claudia Fioriti”- numero dedicato per videochiamate il 335.7094579.Il servizio è in coordinamento con lo “Sportello On Line di Ascolto “attivato dal CIPAS e dal sindaco Angelo Radica del comune di Tollo (CH)- numero dedicato 348.4999479 e con La LIDU, Abruzzo-Molise (Lega Internazionale Diritti dell’Uomo), guidata dal dott. Massimo Bomba, con il “Pronto C.A.P. : un Coordinamento di Assistenza Psicologica gratuita telefonica al numero 0872. 592119”“Inoltre – conclude Fioriti- come associazione consumatori Contribuenti Abruzzo e Cipas abbiamo attivato newsletters e whatsaap informativi , ponendo a disposizione i portali cipas.eu.Parte oggi il servizio gratuito di assistenza ai cittadini abruzzesi dedicato ai settori Trasporti e Telecomunicazioni, mail dedicata pressalter, tel/fax 085.7950855, pagina instagram AlterNesPress.eu”