PESCARA. DISCARICA A CIELO APERTO IN ZONA UNIVERSITA’- STADIO

“Da qualche tempo, nei pressi dei cassonetti lato viale Marconi e lato via Elettra, all’altezza dell’incrocio, nella zona nevralgica dell’università e dello stadio, si alternano soggetti diversi nell’abbandonare materiale più variegato, tipo lavatrici, pezzi di carrozzeria di camion, resti e parti di mobilio, creando una vera e propria discarica a cielo aperto, anche durante il mercato del lunedì”.

Così Donato Fioriti, Presidente Associazione Consumatori “Contribuenti Abruzzo” (CRUC Regione Abruzzo)

“L’impressione -spiega Fioriti – è che da altre zone di Pescara, in cui forse si svolge la “differenziata” vengano dei soggetti ad abbandonare i propri rifiuti e tra questi, anche quelli ingombranti e che potrebbero essere prelevati da Attiva , dietro richiesta del cittadino”.

“Invitiamo -conclude Fioriti- gli organi preposti ad utilizzare le telecamere presenti in zona ed ad essere presenti con dei controlli in loco, onde scoraggiare questi accadimenti!”