ELEZIONE DEL GARANTE DEI DETENUTI BENE CIFALDI, MA ORA CHE NON SIA TIRATO PER LA GIACCA: LASCIAMOLO LAVORARE!

“Finalmente la Regione Abruzzo, merito di questa legislatura, è riuscita a portare a casa un risultato storico, lungamente atteso: l’elezione del garante dei detenuti. Ad adiuvandum, la scelta è caduta sul professionista ed accademico migliore che si poteva spendere!”

Cos’ Donato Fioriti, presidente associazione dei consumatori Contribuenti Abruzzo e responsabile relazioni esterne CRUC Regione Abruzzo.

“Ora, però -aggiunge Fioriti- lasciamolo lavorare in pace, non lo si tiri per la giacchetta. Siamo sicuri che il prof. Gianmarco Cifaldi sa bene come e cosa fare, diamogli modo di fare l’ascolto necessario degli addetti ai lavori, della società civile, del mondo associazionistico e poi forniamogli l’appoggio più completo e serio. Tante sono le problematiche che affliggono le case circondariali abruzzesi: dal sovraffollamento ai suicidi. E’ di tutta evidenza e conosciuto ai più che alcune realtà hanno bisogno di una maggiore attenzione, che non sfuggirà al garante dei detenuti”

“Per quanto ci riguarda – conclude Fioriti -come associazione dei consumatori “Contribuenti Abruzzo e credo di poter dire anche come CRUC (Consulta Regionale Utenti e Consumatori) Regione Abruzzo siamo a sua disposizione per tutto quello in cui possiamo essere di utilità”.