PIZZOLI (AQ) – 20 MARZO 2019 – GIORNATA MONDIALE DELLA FELICITA’ (ONU)

L’Assemblea Nazionale dell’ONU (Organizzazioni delle Nazioni Unite) nella seduta del 28 giugno 2012, con la risoluzione “A/RES/66/281”., ha istituito la Giornata Mondiale della Felicità da celebrare il 20 marzo di ogni anno. Arga Abruzzo, con il suo centro Studi Spezioli, e Unaga (FNSI), con la sezione nazionale Miteg, – Mov. Ita. Eco gastronomico-, dopo il convegno nazionale di adesione del 2015 a Chieti, hanno dato vita , unitamente ai comuni interessati, ai Parchi della Felicità di: GUARDIAGRELE (CH) 2016 – PICCIANO (PE) 2017 – FRESAGRANDINARA (CH) 2018.

Il prossimo 20 marzo 2019, a Pizzoli, unitamente al sindaco Giovannino Anastasio, all’amministrazione comunale tutta, anche l’Abruzzo aquilano aderirà all’iniziativa ONU e alla “Rete dei Parchi” promossa da ARGA Abruzzo (FNSI), Unaga (FNSI), il Centro Studi Spezioli, il Movimento Italiano del Turismo Enogastronomico e FIGE (Federazione Italiana Giornalisti Eno Gastronomici), con il Patrocinio del comune e di Unipopam (Università Popolare Abruzzo e Molise – Pres. Ugo Ardini). Il Parco sarà dedicato nell’“Area Verde” a ridosso delle frazioni San Lorenzo e Marruci, incoraggiando la partecipazione attiva di scuole, Istituzioni e cittadinanza, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze culturali ed enogastronomiche del territorio”.

A0B9CB68-66C4-43BE-9E77-414834785E28.jpeg

Così, rispettivamente, Ugo Iezzi, Pres. Centro Spezioli (Arga Abruzzo) e FIGE (Federazione Italiana Giornalisti Eno Gastronomici)
e Donato Fioriti, Vice Pres. Naz. Vicario Unaga (FNSI) e Pres. Arga Abruzzo (Unaga-FNSI)

“Grazie all sensibilità del sindaco – aggiungono Iezzi e Fioriti – sarà inoltre destinato alle iniziative promosse della “Rete dei Parchi” un grande spazio attrezzato in zona collinare per organizzare incontri all’aria aperta e riscoprire il paesaggio montano abruzzese, senza dimenticare il folclore e le tradizioni culinarie che da sempre ne arricchiscono il fascino.
In occasione dell’evento, bambini e ragazzi provenienti dai vari Istituti scolastici del circondario saranno invitati a declinare il concetto di “felicità” in senso etnografico ed enogastronomico realizzando poesie e disegni sul tema”.

“Entro il prossimo mese, per ragioni climatiche, -concludono ed anticipano Iezzi e Fioriti- inaugureremo il Parco della Felicità in Ventotene (LT), il primo Parco fuori dai confini regionali, come da progetto nazionale Unaga, ed a seguire per il 20 marzo 2020 il primo Parco fuori dai confini italiani, in San Marino ed a Bruxelles, per far firmare il Manifesto Fige e far prendere atto del nostro ordine del giorno volto a far inserire nei Trattati e nei Regolamenti Europei il “Diritto alla Felicita’”…cosa che ancora manca”.

PHOTO-2019-02-17-16-33-53-1.jpg