IL CIPAS: UNA REALTA’ GIOVANE, DEMOCRATICA E PLURALISTA

In evidenza

Il Centro Italiano di Proposta ed Azione Sociale (C.I.P.A.S.) si è costituito nel 1996 per volontà di un gruppo di cittadini operanti, in particolare nel centro-Sud d’Italia (Abruzzo, Lazio, Puglia, Campania), in campo sociale e culturale. E’ una realtà giovane, democratica e pluralista, aperta alla partecipazione di singoli ed associazioni o enti, siano essi aderenti o simpatizzanti. Il Cipas è un’associazione NoProfit. Non persegue fini di lucro (art. 3 dello statuto) ed è fondatrice del C.I.I.S. Coordinamento Italiano dell’Impresa Sociale.

Tollo (CH) – al via da oggi i tamponi rapidi antiallergici

TOLLO(CH)
AL VIA DA OGGI I TAMPONI RAPIDI ANTIGIENICI

In considerazione del rapido evolversi del quadro normativo e della situazione epidemiologica in atto del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia, si ritiene di introdurre, in analogia ad esperienze effettuate da altre Regioni (Lombardia, Veneto, Lazio) e da altri Comuni l’indagine (screening) mediante tamponi rapidi (antigenici) che ricercano SARS-CoV-2 Proteina Spike (Antigene) (Tampone)”. Continua a leggere

Pubblicato in news

NASTRO D’ORO 2020 PREMIATO IL BAR RONDO’ DI MONTESILVANO

PESCARA – “Pur con le difficoltà del periodo covid 19, tra pandemia sanitaria ed e economica, il coraggio di un giovane imprenditore va premiato. Il Bar Rondò di via Vestina 97, gestito da poco più di due mesi da Gianluca Vernamonte, è riuscito in poco tempo a farsi apprezzare per professionalità cortesia ed affabilità, oltre a prodotti genuini e prezzi calmierati”. Continua a leggere

Pubblicato in news

QUERELLE MARCOZZI – TESTA

IN TEMPI COVID E DI PANDEMIA ECONOMICA NON CE LA POSSIAMO PERMETTERE

“La querelle Marcozzi – Testa, l’una consigliera di opposizione e l’altro, di maggioranza non accenna ad assopirsi, ma in fondo cosa è successo? Una frase del consigliere Guerino Testa riferita alla maternità della Marcozzi ed all’importanza di questo evento, da godere al meglio, forse con un pò smaliziata, ha innalzato una levata di scudi delle donne di sinistra e pentastellate, con la denuncia della Marcozzi di sessismo e l’invito ad agire alla commissione pari opportunità della regione Abruzzo. Questo, mentre in Abruzzo imperversa il covid e la pandemia economica. Si potrebbe dire, con Flaiano: Situazione politica grave, ma non seria !” Continua a leggere

Pubblicato in news